Contenuto principale

UN GIOCO IMMORTALE

(a cura di Angela Diaco)

Il 15 Dicembre 2012 alle ore 9:00, nella palestra” Felice Calabrò” del nostro Istituto, si è svolto un torneo di scacchi, coordinato dalla prof.ssa Angela Congi (Scienze Motorie) e dal neo prof. Giovanni Brogneri, ex alunno del Liceo Classico "San Nilo" e socio fondatore dell’A.S.D. "Scacchi Bizantini… che passione!"

In quest'ultimo decennio gli studenti del nostro Istituto si sono distinti in numerosi tornei a livello locale e nazionale nel nobil giuoco: con questo progetto si è voluto valorizzare le eccellenze e appassionare nuovi talenti.

V. Smylov diceva: Una partita a scacchi è un'opera d'arte fra due menti, che deve bilanciare due scopi talvolta disparati: vincere e produrre bellezza.

Infatti, il gioco degli scacchi è un'arte che svela quanto sia fenomenale il cervello umano. E' un gioco immortale che libera ed allena la mente, poiché il ragionamento e la tattica sono alla base di tutto.

Il nostro Istituto dedica ampio spazio a quest'attività e molti studenti ne sono appassionati: frequantano Progetti PON cofinanziati dall’UE e partecipano con entusiasmo a diversi tornei, sempre pronti a lanciarsi in nuove sfide.

Tra i moltissimi ragazzi che hanno partecipato al torneo del 15 dicembre 2012, ecco i nominativi dei nove vincitori (primi tre classificati per ciascuna delle tre "categorie"):

studenti del 1° anno:

I classificato: Mattia Aiello

II classificato: Giovanni Pisano A

III classificato: Lorenzo Galluzzo

studenti del  2° e 3° anno:

I classificato: Vincenzo Scigliano

II classificato: Luigi De Marco

III classificato: Alessandro Ruscio

studenti del 4° e 5° anno:

I classificato: Vincenzo Fiorentino

II classificato: Roberta Pisani

III classificato: Emanuele Tedesco

 

Questi ragazzi hanno confermato il loro “talento extracurriculare” ed a loro vanno i nostri meritati complimenti, nella speranza che possano sempre più coltivare la loro passione.

 

Guarda le foto dell'evento