Contenuto principale

Wonder...ful Wonder!

Rispetto, amicizia, tolleranza, generosità. E’ questo ciò che insegna il libro Wonder, di R.J. Palacio.

August è un ragazzino di soli undici anni affetto dalla sindrome di Treacher Collins, che gli provoca una grave malformazione facciale.

Non è facile per lui affrontare l’inizio della scuola, che non ha mai frequentato a causa delle tante operazioni a cui si è dovuto sottoporre.

Nel corso della sua esperienza scolastica incontra veri amici, che lo aiutano a superare le difficoltà e con i quali condivide i momenti più belli; non mancano però i ragazzi che non sono capaci di andare oltre le apparenze, e che non riescono a leggere nel cuore di August la semplicità e la bontà che lo caratterizzano.

In ogni caso, grazie alla sua perseveranza riesce a farsi benvolere dall’intera scuola media, raddolcendo anche i cuori più duri.

Tra i tanti valori presenti nel libro la gentilezza è certamente quello che viene più spesso citato. “Siate sempre più gentili del necessario”, è questo l’aforisma con cui termina il discorso rivolto dal preside della scuola ai suoi studenti.

Un palese invito a non fermarsi a ciò che viene richiesto e non aver paura di dimostrarsi disponibili nell’aiutare gli altri.

Consiglio questo libro a chiunque abbia voglia di commuoversi davanti la storia di un ragazzino che, con forza e determinazione, è riuscito a raggiungere il suo obiettivo.

Perché “ogni creatura di Dio vince il mondo”.

Alessandra Caliò, I A