Contenuto principale

PERCHE' STUDIARE AL LICEO CLASSICO "S. NILO"? Ve lo dicono i nostri ex alunni!

Guarda i video messaggi di:


 LA FREQUENZA DI UN LICEO E IL SUPERAMENTO DELL'ESAME DI STATO PORTANO AL CONSEGUIMENTO DI UN DIPLOMA (Liceo Scientifico / Classico / Artistico) SPENDIBILE NEL MONDO DEL LAVORO, ATTRAVERSO LA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ACQUISITE, E DELLE UNIVERSITA' (NORMATIVA DI RIFERIMENTO: RIORDINO DEI LICEI)

Al fine di offrire la corretta informazione alle famiglie ed agli alunni si chiarisce che la frequenza ai Licei Scientifico con indirizzi Linguistico/Sportivo, Classico, Artistico, Musicale e Coreutico, con il superamento dell’Esame di Stato alla fine del 5° anno, consente agli alunni di conseguire, al pari degli Istituti Tecnici e Professionali, il diploma spendibile nel mondo del lavoro con apposita certificazione delle competenze acquisite. La riforma dei Licei, introdotta dalla Legge 133 - 8 agosto 2008, infatti, abolisce la vecchia “maturità” che obbligava alla iscrizione alle Università.
Gli alunni potranno scegliere, liberamente, di inserirsi nel mondo del lavoro o di continuare gli studi nelle Università, nella Alta Formazione Tecnica, nelle Accademie.


 IL  LICEO CLASSICO "S. NILO" SI CONFERMA 

TRA LE SCUOLE D'ECCELLENZA IN CALABRIA E IN ITALIA

eduscopio

Leggi l'articolo e consulta i dati della nuova indagine della FONDAZIONE AGNELLI


LICEO CLASSICO "S. NILO" 

(codice meccanografico CSPC07101Q)

Una scuola d'eccellenza a livello nazionale

Guarda il seguente del TG3 Calabria del 14-04-2012:

tg3

 


IL LICEO CLASSICO "S. NILO"

CONQUISTA LA CERTIFICAZIONE CAF LABEL

Logo CAF 1

leggi l'articolo su L'ECO DELLO JONIO


PER LE ISCRIZIONI ON LINE: http://www.iscrizioni.istruzione.it/

Per supporto alle Famiglie nelle operazioni telematiche, 

gli Uffici di Segreteria presso la sede allo SCALO (via De Florio) restano a disposizione MARTEDÌ E GIOVEDÌ DALLE 15:00 ALLE 18:00, 

mentre presso la sede al CENTRO STORICO sarà a disposizione la Sig.ra Caliò MARTEDÌ E GIOVEDÌ DALLE 9:30 ALLE 13:00.


 

Risultati di apprendimento del Liceo Classico

 

Il percorso del liceo classico è indirizzato allo studio della civiltà classica e della cultura umanistica. Favorisce una formazione letteraria, storica e filosofica idonea a comprenderne il ruolo nello sviluppo della civiltà e della tradizione occidentali e nel mondo contemporaneo sotto un profilo simbolico, antropologico e di confronto di valori. Favorisce l’acquisizione dei metodi propri degli studi classici e umanistici, all’interno di  un quadro culturale che, riservando attenzione anche alle  scienze  matematiche,   fisiche e naturali, consente di cogliere le intersezioni fra i saperi e di elaborare  una visione critica della realtà. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le  conoscenze e le abilità e amaturare le competenze a ciò necessarie” (Art.5 comma1).

 

Gli   studenti, a conclusione del percorso di studio, oltre a raggiungere i risultati di apprendimento comuni, dovranno:

•     aver raggiunto una conoscenza approfondita delle linee di sviluppo della nostra civiltà nei suoi diversi aspetti (linguistico, letterario, artistico, storico, istituzionale, filosofico, scientifico), anche attraverso lo studio diretto di opere, documenti ed   autori significativi, ed essere in grado di riconoscere il valore della tradizione  come possibilità di comprensione critica del presente;

•     avere acquisito la conoscenza delle lingue classiche necessaria per la comprensione dei testi greci e latini, attraverso lo studio organico delle loro strutture linguistiche (morfosintattiche, lessicali, semantiche) e degli strumenti  necessari alla loro analisi stilistica e retorica, anche al fine di raggiungere una più  piena padronanza della lingua italiana in relazione al suo sviluppo storico;

•      aver maturato, tanto nella pratica della traduzione quanto nello studio della filosofia e delle discipline scientifiche, una buona capacità di argomentare, di    interpretare testi complessi e di risolvere diverse tipologie di problemi anche distanti dalle discipline specificamente studiate;

•     saper riflettere criticamente sulle forme del sapere e sulle reciproche relazioni e saper collocare il pensiero scientifico anche all’interno di una dimensione umanistica.

IL PIANO DEGLI STUDI:

Attività e insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti – Orario settimanale

biennio

2° 

biennio

 

 

anno

anno

anno

anno

anno

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua e cultura latina

5

5

4

4

4

Lingua e cultura greca

4

4

3

3

3

Lingua e cultura straniera

3

3

3

3

3

Storia

 

 

3

3

3

Storia e Geografia

3

3

 

 

 

Filosofia

 

 

3

3

3

Matematica *

3

3

2

2

2

Fisica

 

 

2

2

2

Scienze naturali **

2

2

2

2

2

Storia dell’arte

 

 

2

2

2

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o Attività alternative

1

1

1

1

1

Totale ore settimanali

27

27

31

31

31


*con Informatica al primo biennio

** Biologia, Chimica, Scienze della Terra

N.B.  È previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica  (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.