Contenuto principale

record video notte nazionale evidenziatoGuarda il servizio del TG3 CALABRIA sulla terza edizione

della NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO:

"una notte magica, per confermare la freschezza

di uno degli indirizzi più longevi del sistema scolastico italiano"... 

Locandina Notte Nazionale Classico 2017 ridotta

GUARDA LE FOTO DELL'EVENTO


NOTTE NAZIONALE DEL LICEO CLASSICO - III EDIZIONE

Come noto, questa scuola ha aderito alla manifestazione nazionale “Notte Nazionale del Liceo Classico”, che si svolgerà venerdì 13 gennaio in contemporanea in circa 370 licei d’Italia. Si tratta di un evento assai importante per la promozione del nostro curricolo e per la valorizzazione della cultura classica, in un momento storico in cui si discute sull’ “utilità” o meno dei saperi umanistici .

Attività varie (conferenze, performance artistiche, degustazioni, rappresentazioni teatrali, letture, musica, laboratori) saranno proposte a quanti interverranno all’iniziativa e potranno costituire una buona occasione per far conoscere l’offerta formativa del nostro liceo anche ai fini dell’orientamento. La serata sarà pertanto una vetrina per la presentazione del Liceo Classico in particolare, ma anche per il Liceo Artistico.

La manifestazione si svolgerà come per l’edizione precedente presso i locali di Palazzo San Bernardino, nel Centro Storico di Rossano, dalle ore 18.00 alle 24.00.

Le attività proseguiranno anche durante la mattina del 14 gennaio, in cui gli studenti delle classi del Liceo Classico e del triennio del Liceo Artistico incontreranno presso i locali di palazzo San Bernardino l’autore Luca Bianchini, conoscitore del mondo giovanile e sostenitore della cultura umanistica, che sarà presente anche per il pomeriggio del giorno 13.

Le attività previste per la serata sono coordinate dalle prof.sse Barone Rosa, De Sanctis Marilena, Filomia Barbara, Frau Stefania e Rossi Stefania cui è possibile rivolgersi per richiedere ulteriori informazioni o offrire collaborazione.

Di seguito il programma della manifestazione:

                   Ore 18.00: Conferenza di Presentazione con

  • Video “La Notte Nazionale del Liceo Classico” e presentazione dell’Evento
  • Lettura Antigone di Sofocle vv. 332-364
  • Saluti (Autorità presenti e Dirigente Scolastica Prof.ssa Adriana Grispo)
  • Presentazione Liceo Classico “S. Nilo” - videoclip
  • Incontro con l’autore Luca Bianchini

Ore 20.30-22.00: Apertura buffet con piatti ispirati alla tradizione gastronomica del mondo classico con allestimento scenografico, coreografie a tema e musiche dal vivo.

Ore 22.00: Spettacoli

  • L’Inferno in 6’
  • Danza delle Muse
  • Quadri d’autore
  • Shakespeare in 8’
  • Danza delle Baccanti

Saranno inoltre attivi i seguenti laboratori:

  • Perle dal mondo classico
  • Nunc est bibendum
  • Liceo Artistico
  • Laboratori creativi

Ore 23.50: Lettura del testo poetico finale “Il lamento di Danae” di Simonide (momento comune a tutti i Licei Classici che hanno aderito all’Evento Nazionale).

Si invitano tutti i docenti, il personale ATA e gli studenti a dare il proprio contributo per valorizzare l’articolazione e la riuscita della Open night.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

Prof.ssa Adriana Grispo

Luca bianchini


 

 IL MESSAGGIO DI AUGURI DELLO SCRITTORE CARMINE ABATE, NOSTRO OSPITE NEL MESE DI OTTOBRE 2016

 

Carissimi ragazzi,

mi scuso per il ritardo con cui vi scrivo, ma sono rientrato in questi giorni da un lungo viaggio dall’estero.

Vi scrivo per augurare di cuore a voi, ai vostri insegnanti e alla vostra preside Adriana Grispo, un buon Anno Nuovo, ricco di soddisfazioni, di sogni e di felicità.

Ricordo con molto piacere ed emozione l’incontro che ho avuto con voi (nelle due sedi della vostra prestigiosa scuola), ricordo quanto siete in gamba e sperti, e spero che continuerete a leggere e a essere curiosi di tutto, come mi avete dimostrato quel giorno. Per quanto mi riguarda, spero pure di avervi lasciato qualche messaggio positivo, di sicuro voi mi avete caricato di energia e anche, guardandovi negli occhi, di fiducia nella nostra terra, ferita ma bellissima.

Spero di rivedervi ancora. Intanto vi abbraccio forte con un pensiero a cui tengo molto (non a caso è l’incipit di un mio romanzo dal titolo Gli anni veloci, in cui racconto la mia adolescenza): “Che la vita è comunque bella: ecco cosa non devi mai scordare”.

Carmine Abate