Contenuto principale

PROGETTO CAMBIA...MENTI

(vedi anche precedente articolo)

 

Proseguono  gli incontri ed i lavori relativi al progetto "Cambia...menti".

Il Progetto è stato finanziato dal MIUR nell'ambito delle azioni per l'orientamento e la dispersione scolastica.

La rete, costituita con il nostro Istituto capofila, vede coinvolti gli Istituti Comprensivi della Città di Rossano e le Associazioni:  "Insieme ",  ASD società pallavolo, ed i Padri Giuseppini del Murialdo nonchè l'Amministrazione Comunale, Assessorato alla Pubblica Istruzione. 

Partecipano alla rete Enti di formazione qualificati come l'IRSEF Lazio e l'Università di Firenze, Dipartimento Scienze della Formazione. Importante è la partecipazione dei genitori all'iniziativa.

Si è creata la Social Community che dovrà rappresentare, per ogni realtà coinvolta, lo strumento per impostare buone prassi di supporto alla prevenzione della dispersione scolastica.

Molto efficaci gli interventi degli esperti. La Dott.ssa Mancaniello, ricercatrice dell'Università di Firenze, il Dott. Toscano dell'Università "La Sapienza", l'Avv. Titty Scorza, la Dott.ssa Coscarella e la Dott.ssa Di Noia dell'AS di Cosenza, il Dott. Marius Spula psicologo e psicoterapeuta, il Prof. MIrko Campoli esperto di  Progettazione, ambedue membri dell'IRSEF Lazio.

Azioni di formazione e di coordinamento dei laboratori sono stati curati dalla Presidente dell'IRSEF Lazio, Dirigente Scolastica Giuseppina Zumpano e dalla  Dirigente del Polo Liceale Adriana Grispo.

I materiali prodotti nei gruppi di lavoro sono destinati alla programmazione e realizzazione della didattica per competenze che rappresenta la base normativa e pedagogica su cui si deve impostare la didattica delle Istituzioni Scolastiche. 

La possibilità di lavorare con diversi ordini, dalla Scuola dell'Infanzia alla Scuola Secondaria di Secondo Grado, consente di progettare un curricolo verticale veramente efficace  che facilita anche una componente  fondamentale per la Scuola: quella orientativa.

Sarà condotto, ad integrazione del Progetto, uno studio sistematico sulla dispersione scolastica nel territorio di competenza per fornire strumenti utili alla pianificazione interistituzionale di  "Positive Action". 

Un Convegno finale, programmato per il prossimo mese di dicembre, concluderà questa prima parte del Progetto.

 La Dirigente Adriana Grispo afferma: “Ci impegneremo perché  l’azione intrapresa possa produrre gli effetti programmati e presenteremo altre richieste di finanziamento affinchè si possano sostenere le azioni nelle singole realtà scolastiche ed associative. Desidero ringraziare, intanto, la Presidente Zumpano, i miei colleghi Dirigenti Scolastici per avere creduto nelle azioni delle rete, i membri delle Associazioni e le figure istituzionali e professionali impegnate nonché il personale ATA  della scuola che favorisce la riuscita amministrativa e logistica . Un particolare merito ai  docenti che hanno seguito il corso ed hanno dimostrato un vivo ed attivo coinvolgimento nelle attività formative. Saranno loro ad assumere il compito di disseminare nei Dipartimenti e nei Consigli di Classe le conoscenze e le competenze acquisite.”

 

GUARDA LE FOTO

cambiamenti