Contenuto principale

logo

Grande interesse e parole di elogio per i tre lavori presentati dai ragazzi della terza e quarta classe del liceo artistico che hanno partecipato, sotto la guida e supervisione dei professori Pasquale Costantino e Stefania Rossi, al Concorso di idee indetto dal Rotary Club “Bisantium” di Rossano

Il concorso, che peraltro era rivolto a gruppi misti di ragazzi afferenti a scuole diverse di ordine e grado, nello specifico l’istituto tecnico per geometri e la scuola media Da Vinci di Rossano è stata un’occasione per promuovere e stimolare negli studenti l’indagine conoscitiva e l’analisi dei bisogni della propria città, il genio creativo e le competenze trasversali di organizzazione, programmazione e comunicazione.

Le finalità del bando di concorso, indicate dal presidente del club ing. Davide Froio, concernevano l’ideazione di proposte progettuali riguardanti la riqualificazione e valorizzazione del proprio territorio, introducendo processi, soluzioni, progetti innovativi e ecosostenibili.

I nostri ragazzi hanno lavorato con il solito stile che li contraddistingue da anni, con competenza, interesse e originalità suscitando sorpresa e apprezzamenti sinceri nella commissione giudicatrice composta dai dirigenti tecnici del comune di Rossano, Di Salvo e Giuseppe Graziani, da rappresentanti del mondo dell’imprenditoria e da soci del Rotary.

Il progetto che ha suscitato più interesse è stato quello riguardante la realizzazione di una funivia, pensata come collegamento urbano alternativo tra lo scalo e il centro storico per risolvere, sia l’annoso problema della viabilità e dei trasporti, sia per dotare la città di un’ulteriore attrazione turistica.

L’approfondimento del nostro liceo ha riguardato l’ideazione della cabina della funivia, funzionale e panoramica, studiata nel dettaglio per garantire un trasporto agevole e piacevole anche a diversamente abili e ciclisti.

La dirigente prof.ssa Adriana Grispo ha presenziato alla cerimonia di premiazione condividendo con gli alunni e i docenti le soddisfazioni dei risultati e rimarcando l’importanza della scuola, come agenzia educativa interconnessa al mondo reale e al territorio, fucina di idee e laboratorio di competenze.

La referente del concorso Prof.ssa Stefania Rossi

 

3     GUARDA LE FOTO DELL'EVENTO

LEGGI L'ARTICOLO SU L'ECO DELLO JONIO