Contenuto principale

IX edizione PREMIO CULTURA MEDITERRANEA

2 ottobre 2015

 

Il Liceo Classico “S. Nilo” di Rossano, con una rappresentanza di alunni del triennio, accompagnati dalle docenti A. Rizzello e M. Alesina, ha partecipato alla cerimonia di consegna del PREMIO CULTURA MEDITERRANEA presso il teatro Rendano in Cosenza.

La manifestazione, giunta alla IX edizione, è organizzata dalla Fondazione Carical, presidente Mario Bozzo, e premia scrittori che hanno saputo, con lavori diversi, raccontare la cultura mediterranea. Per la sezione Narrativa Giovani è previsto il coinvolgimento delle scuole secondarie di secondo grado. Trecento gli studenti calabresi e lucani, tra cui gli studenti del Liceo Classico “S. Nilo” di Rossano, impegnati per questa edizione che ha assegnato il premio allo scrittore e giornalista Francesco Vecchi per il romanzo Avrà l’odore delle cose nuove (Leone editore).

Il premio speciale della fondazione è andato allo scrittore polacco MareK Halter che ha dedicato gran parte della sua intensa attività a promuovere il dialogo a favore della pace in Medioriente.

Tra i volti più noti, per la divulgazione scientifica è stato premiato Alberto Angela per la sezione cultura dell’informazione.

Premiato anche il filosofo psicoanalista, autore di bestseller sui conflitti generazionali tra genitori e figli, Massimo Recalcati per la sezione scienze dell’uomo.

Marinella Alesina

premio cultura mediterranea 2015Gli studenti del Liceo Classico "S. Nilo" sul palco della premiazione

alberto angela premio cultura mediterranea 2015

Alberto Angela